Escursione sulla cresta Stoos da Klingenstock a Fronalpstock

Situata nel cuore della Svizzera centrale, l’escursione sulla cresta dello Stoos è un sentiero panoramico che si estende da Klingenstock a Fronalpstock. Offre alcuni dei panorami più pittoreschi del Paese ed è percorribile da chiunque abbia una discreta forma fisica.

Ho fatto questa escursione per la prima volta più di 21 anni fa, quando era un sentiero sconosciuto, a tratti impegnativo con catene e un po’ di arrampicata. Oggi è stato ampliato con scale e non è mai veramente difficile o pericoloso.

Quindi, che siate escursionisti esperti o semplicemente in cerca di una piacevole giornata nella natura, questo sentiero non vi deluderà.

Di seguito vi fornirò tutti i dettagli sul sentiero panoramico di Stoos, compreso come arrivare, quanto costa, quando andare e altro ancora.

Informazioni generali

  • Distanza: 4,5 km
  • Guadagno/perdita di quota: 340m/360m
  • Difficoltà: Fitness moderato / Un sentiero ben curato
  • Punti di partenza e di arrivo: Klingenstock / Fronalpstock
Mappa dell'escursione Stoos Ridge
Mappa dell’escursione Stoos Ridge

Prezzi dei biglietti

Di seguito sono riportati i prezzi del biglietto di punta che comprende la funicolare ed entrambe le seggiovie (Klingenstock e Fronalpstock)

BigliettoPrezzo (CHF)
Adulti (a partire da 16 anni)52
Bambino (6-16 anni)20
Bambini sotto i 6 anni o con Junior CardGratuito
Biglietti scontati
– Swiss Travel Pass, GA
– Mezza tariffa

31
42
Prezzi comprensivi di

Ho un post più completo su Stoos e la Funicolare qui.

L’escursione Stoos Ridge (La nostra esperienza)

Scendere con la funicolare di Stoos
Scendere con la funicolare di Stoos

Una delle parti più divertenti dell’escursione Stoos Ridge è arrivare a Stoos. Qualche anno fa hanno installato la funicolare più ripida del mondo. Si sale con un angolo di 47 gradi. Un’esperienza particolarmente bella se si riesce a prendere il finestrino anteriore durante la discesa!

La funicolare sale attraverso due tunnel e vi porta in pochi minuti al villaggio di Stoos, a 1305 m di altitudine.

L’escursione può iniziare e terminare in paese se si desidera percorrere l’intero anello, ma il 95% delle persone si limita a percorrere il sentiero di cresta da Klingenstock a Fronalpstock. Se non si è un escursionista in forma, questa è l’opzione che sceglierei.

Sentiero escursionistico Stoos Ridge
Sentiero escursionistico Stoos Ridge

Solo l’escursione sul crinale è di circa 400 metri di dislivello in salita e in discesa e dura 2-2,5 ore. Per la maggior parte delle persone, quindi, questo è sufficiente.

Per raggiungere la seggiovia Klingenstock bisogna comunque camminare un po’ in salita. E poi, in pochi minuti, siete in cima.

Il panorama che si gode dal Klingenstock nella Valle della Muota è davvero straordinario e rappresenta un assaggio dei panorami che si possono ammirare lungo il percorso.

Vista sulla Muotatal da Klingenstock
Vista sulla Muotatal da Klingenstock

Le visioni

Inizio dell'escursione sulla cresta di Stoos
Inizio dell’escursione sulla cresta di Stoos
Vedute lungo l'escursione sulla cresta di Stoos
Vedute lungo l’escursione sulla cresta di Stoos

L’escursione Stoos Ridge è piuttosto unica perché offre una vista a 360 gradi lungo il percorso. Partendo dalla vista sulla valle della Muota a Klingenstock, si arriva gradualmente a vedere il lago Urner, che è la parte del lago dei Quattro Cantoni più lontana dalla città. È un blu acqua straordinario!

La vista migliore si ha dal Fronalpstock, dove ci sono piattaforme panoramiche e punti per scattare foto fantastiche!

Viste dal Fronalpstock
Viste dal Fronalpstock – Lago dei Quattro Cantoni, Burgenstock e Rigi in primo piano

Dal punto più alto si può anche vedere un’intera gamma di montagne, dove ci sono dei cartelli che indicano l’incredibile gamma di montagne svizzere che si possono vedere dall’Eiger, il Rigi, il Pilatus fino al Mythen dall’altra parte e i laghi in lontananza.

Pannelli informativi con le montagne
Pannelli informativi con le montagne

Fermate di riposo

Abbiamo percorso il sentiero con calma e lo abbiamo fatto in circa 3 ore, fermandoci lungo il percorso per un pranzo veloce e varie soste alle panchine lungo la strada.

Ci sono molti posti a sedere e, anche se non si riesce a trovare un posto a sedere, ci sono abbastanza zone erbose su cui sostare per godersi il panorama.

Potete anche aspettare di arrivare a Fronalpstock per mangiare e andare al ristorante. Tuttavia, quando siamo arrivati lì (all’inizio di settembre) era incredibilmente affollato e pieno e non avevamo alcuna possibilità di trovare posto a sedere, per non parlare del cibo.

Ristorante Fronalpstock
Ristorante Fronalpstock

L’escursione Stoos Ridge è difficile?

Catene di protezione sull'escursione Stoos Ridge
Catene di protezione sull’escursione Stoos Ridge

Il percorso è un ampio sentiero di ghiaia ben curato dal club escursionistico locale (che accetta donazioni tramite un codice QR lungo il percorso, se volete dare una mano – non so perché Stoos non lo finanzi). È uno dei migliori percorsi che abbia mai visto in Svizzera. Ci sono scale quando sale o scende e molte catene per proteggersi quando viene esposto.

Discesa ripida durante l'escursione sul crinale di Stoos
Probabilmente la sezione più ripida ed esposta dell’escursione di Stoos Ridge.

L’unica difficoltà per la maggior parte delle persone è rappresentata dai ripidi saliscendi. Quindi, prendete le cose con calma e riposatevi lungo il percorso e sarete a posto. Inoltre, non dimenticate di portare con voi acqua e snack, perché è una camminata piuttosto faticosa per molte persone e abbiamo visto una signora che l’ha fatta in pieno sole senza cappello, senza zaino, senza acqua e senza cibo. Non era in buone condizioni!

L’escursione Stoos Ridge vale la pena?

Vista sul lago Urner
Vista sul lago Urner

L’escursione Stoos Ridge vale la pena per la vista mozzafiato e per la funicolare più ripida che porta in cima. È alla portata anche della maggior parte delle persone moderatamente in forma.

Tuttavia, come ho già detto, ho fatto questa escursione due volte. Una volta 21 anni fa, quando sono arrivata in Svizzera, e ora. Le esperienze sono state polarmente opposte.

21 anni fa era tranquillo e rilassante, anche se allora il percorso era molto più impegnativo.

Oggi è così pieno di gente, anche a stagione inoltrata, che non mi sono goduto affatto la passeggiata.

Preferiamo le passeggiate nelle Alpi che sono tranquille, silenziose e poco battute. Potrebbe non essere una cosa che ti interessa.

Quindi, se non vi dispiace avere un numero assurdo di persone nelle vostre escursioni, fatelo pure. L’escursione è straordinaria.

Sentiero panoramico del Fronalpstock

Sentiero panoramico del Fronalpstock
Sentiero panoramico del Fronalpstock

L’ultima parte della passeggiata Stoos Ridge fino al Fronalpstock è in realtà un’altra escursione chiamata Fronalpstock Panorama Trail. È possibile fare questa breve passeggiata dalla cima della seggiovia Fronalpstock. Si tratta di una passeggiata molto facile di 1,5 km con un piccolo tratto in salita/discesa lungo un sentiero di ghiaia molto ben tenuto.

sentiero per il fronalpstock sul sentiero panoramico
Sentiero per il Fronalpstock sul sentiero panoramico

A dire il vero, alcuni dei migliori panorami si trovano in questa parte del sentiero, quindi se non siete appassionati di escursionismo, vale sicuramente la pena di salire a fare questa passeggiata. Si possono vedere Lucerna, il Rigi, il Burgenstock e lo splendido lago dei Quattro Cantoni di colore blu. Dalla cima del Fronalpstock, alto 1922 metri, si gode di una vista a 360 gradi e, se non c’è troppa gente, si può bere o mangiare qualcosa al ristorante.

Prolungare l’escursione

Da Stoos a Klingenstock
Stoos a Klingenstock – Salita a piedi invece che in seggiovia (diventa molto più ripida)

L’escursione ufficiale si svolge solo lungo la cresta, ma è possibile prolungarla e fare un giro completo da e per Stoos, oppure percorrere solo uno dei tratti di seggiovia:

  • Su da Klingenstock
  • Giù dal Fronalpstock

Si tenga presente che l’escursione da Stoos a Klingenstock è piuttosto ripida e richiede circa 600 metri di salita. A mio parere non è una bella escursione. L’abbiamo fatto in circa 1,5 ore. Alcuni erano più veloci e in forma. Altri hanno sofferto molto.

Personalmente, anche se di solito cammino solo in salita quando è possibile (a causa delle mie ginocchia), in questo caso farei invece la parte in discesa dal Fronalpstock. È stato molto più piacevole e non così ripido.

Foto della passeggiata di Stoos Ridge

Seggiovia Klingenstock, vista Mythen
Seggiovia Klingenstock con il Grosse Mythen sullo sfondo
Vista sul Lago dei Quattro Cantoni dal Fronalpstock
Vista sul Lago dei Quattro Cantoni dal Fronalpstock
Lungo il sentiero di Stoos Ridge
Primo tratto del sentiero Stoos Ridge
Scale e salite sul sentiero Stoos Ridge
Scale e salite sul sentiero Stoos Ridge
Vista a ritroso lungo il sentiero Stoos Ridge
Vista verso Klingenstock alla fine del sentiero Stoos Ridge
Piattaforma panoramica sul Fronalpstock
Piattaforma panoramica sul Fronalpstock
Seggiovia Fronalpstock
Seggiovia Fronalpstock

Altre escursioni

Se volete prolungare la vostra avventura o sperimentare panorami diversi, prendete in considerazione queste altre escursioni:

  • Stoos al lago di Morschach: Un sentiero sereno che conduce allo splendido lago di Morschach. Aggiunge 2 ore in più all’escursione.
  • Anello panoramico del Fronalpstock: Si tratta di un breve giro intorno alla vetta del Fronalpstock, che offre una vista a 360 gradi dell’area circostante. Aggiunge 1 ora in più.
  • Da Klingenstock a Holzegg: Una discesa da Klingenstock alla valle sottostante, che conduce al caratteristico villaggio di Holzegg. Aggiunge 3 ore in più.

Il momento migliore per visitarlo

È possibile percorrere l’escursione Stoos Ridge Hike dalla primavera all’autunno. Tuttavia, quanto più presto o tardi si va in queste stagioni, tanto più è probabile che ci sia neve sul sentiero.

Questo non impedisce di fare l’escursione con un buon equipaggiamento e una buona esperienza, tuttavia, per la maggior parte delle persone, mi atterrei all’estate (luglio-agosto-settembre) e possibilmente a ottobre per essere sicuri delle buone condizioni.

Written by Ashley Faulkes
As a twenty-year resident of Switzerland, I am passionate about exploring every nook and cranny of this beautiful country, I spend my days deep in the great Swiss outdoors, and love to share these experiences and insights with fellow travel enthusiasts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *